0825 876121 (h24) | servizioclienti@loconte.org |

FROLLINI CON PANNA FRESCA E GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE

Frollini con panna fresca e ganache al cioccolato fondente

Categoria: Dolci e dessert
Media
60 minuti
6 Persone

Presentazione

Frollini homemade a “esse” con panna fresca e burro d’Alpeggio delle Langhe piemontesi, “tuffati” per metà in una ganache al cioccolato fondente di Moncalieri, aromatizzata al Cointreau.

Preparazione

  1. 1. In una planetaria lavorare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero fino a ottenere un composto cremoso.

  2. 2. Aggiungere, sempre tenendo in funzione la macchina, i tuorli poco per volta, la panna, quindi la farina setacciata e mischiata con la fecola.

  3. 3. Otterremo un impasto cremoso che inseriremo in una sac-a-poche.

  4. 4. Formeremo, su un foglio di carta forno riposto su una teglia, delle “S”, che andremo a cuocere a 200 gradi (modalità statica) per 15 minuti.

  5. 5. Questo impasto prende anche il nome in pasticceria di “frolla montata”: lo zucchero a velo sostituisce lo zucchero normale, il risultato finale è più morbido, la cottura più rapida ma anche più delicata, il segreto è l’abbinamento iniziale burro-zucchero (con il burro rigorosamente non freddo).

  6. 6. Neanche i tuorli devono essere freddi, le temperature delle materie prime devono essere in grande equilibrio. Quando amalgamiamo burro e zucchero a velo conviene usare un frustino, al momento di aggiungere la farina dobbiamo sostituirlo con il braccio impastatore.

  7. 7. Importanti sono anche le diverse velocità della planetaria: la rapidità di lavorazione deve aumentare quando avremo messo insieme tutti gli ingredienti proprio per far “montare” la pasta.

  8. 8. La pasta frolla “montata” è il tradizionale impasto dei frollini, ma a differenza di quanto indurrebbe a pensare il suo nome, non prevede l’uso di lieviti.

  9. 9. Da parte prepariamo la nostra ganache, ricetta di scuola francese ideale per le glasse e le coperture. Si fa sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente piemontese di Moncalieri nella panna fresca che deve appena sobbollire.

  10. 10. Lo aromatizziamo al Cointreu allontanando il composto dall’acqua bollente e amalgamando di continuo. Si otterrà una cioccolata che solidificherà facilmente.

  11. 11. Tuffiamo i frollini per metà nella ganache. Poggiamoli subito su una griglia di metallo. Lasciamoli riposare al fresco almeno 2 ore.

Ingredienti

Per l’impasto
4 tuorli di uova bianche
180 g di zucchero a velo
500 g di Farina “tipo 1″
320 gr. di burro di montagna d’Alpeggio
30 gr di fecola di patate
100 ml di panna di latte fresca

Per la glassa
1 tazzina di panna di latte fresca
200 g di cioccolato fondente piemontese di Moncalieri
2 cucchiai di Cointreau

Preparata con