0825 876121 (h24) | servizioclienti@loconte.org |

Il Blog di Farine Magiche | Tutti maghi in cucina

Le Farine del benessere: la Farina di Grano saraceno


Le Farine non sono tutte uguali, lo sanno bene coloro che ci seguono da tempo: ogni farina ha un suo carattere, una sua anima. Cambiano i valori nutrizionali, la forza, il colore e il sapore che rendono le farine più adatte a un tipo di preparazione piuttosto che a un’altra.

Oggi approfondiamo le caratteristiche e le qualità della Farina di Grano saraceno.

La Farina di Grano Saraceno, naturalmente priva di glutine, è una farina scura, derivata da Grano Saraceno una qualità di grano originariamente presente in Nord Europa e Asia, ora diffusa in tutto il mondo. Nonostante il suo nome richiami alla mente il frumento, da un punto di vista botanico non ha nulla a che vedere con esso, per questo motivo senza glutine.

Il grano saraceno ha numerose qualità nutritive che possono aiutare il benessere dell’organismo.

Pensate che 100 grammi di grano saraceno contengono 340 calorie, di cui 62 grammi di carboidrati, 12 di proteine e 3,6 di grassi.

Piena di fibre e sostanze nutritive tra cui magnesio, tiamina (vit. B1), niacina (vit. PP) e α-tocoferolo (vit. E) è una farina speciale anche per il suo basso indice glicemico.

Cos’è l’indice glicemico?

E’ la velocità con cui aumenta la glicemia presente nel sangue a seguito dell’assunzione di un determinato alimento.

La Farina di grano saraceno ha un basso indice glicemico, pari a 40 (si pensi che le altre farine hanno un indice glicemico che si aggira intorno agli 85).

Per cosa puoi usare la Farina di Grano Saraceno?

Questa farina, grazie al suo sapore forte e rustico, si sposa bene con la preparazione di pane, ma se miscelata con altre farine, è ideale anche per la preparazione di pasta e torte, con un maggiore apporto di fibre.

Hai voglia di una ricetta per la preparazione di un piatto con la Farina di Grano Saraceno? Eccola.


CONDIVIDI:

LASCIA UN COMMENTO